giovedì 24 agosto 2017

Patrisha Mar: Il tempo delle seconde possibilità



Autore: Patrisha Mar
Titolo: Il tempo delle seconde possibilità
Editore: Newton Compton Editori
Genere: Romance
Data di pubblicazione: 26 Agosto 2017
Pagine: 213

SINOSSI
Stefano Solari è un pubblicitario dalla promettente carriera, ma è anche un uomo che ha perso se stesso e che ha un disperato bisogno di rimettersi in gioco e dimenticare. Complici un viaggio di lavoro, un romanzo di Jane Austen e la magica Irlanda, Stefano incontra Caitlin Murphy, la giovane guardiana di un faro, che, nonostante le difficoltà della vita, ha imparato a credere nel destino e nelle seconde possibilità. Fra loro nasce una tenera amicizia, e dopo qualche mese lei viene invitata a Milano, ma proprio quando i due cominciano ad avvicinarsi, il passato di Stefano torna con prepotenza a bussare alla porta, scombinando ancora una volta i suoi piani.
In un’altalena di emozioni, rimpianti, dolore e speranza, Stefano e Caitlin vi accompagneranno in un indimenticabile viaggio alla ricerca del vero amore e della felicità, perché tutti hanno diritto a una seconda possibilità.


Questa è una storia dal fascino fatato che insegna il perdono. La forza di ricominciare dopo gli sbagli e le delusioni. Concedere una seconda possibilità.
Stefano Solari è un rampante trentenne dall’animo cinico, lo sguardo di un angelo e il carattere egocentrico di un diavoletto (cit).. Lavora in una società di marketing come pubblicitario, abita a Milano e ha vissuto un’intensa storia d’amore con Alissa, la donna che ha amato profondamente e adesso gli ha spezzato il cuore.
Accanto a lui, la sorella Sabrina, la donna che lo conosce nel profondo, meglio di chiunque altro.

Dall’altra parte del mondo, in Irlanda, vive Caitlin Murphy, una ragazza che ha visto la morte in faccia e ne porta i segni sul viso. Sono dovuti trascorrere diversi anni prima che lei accettasse quelle cicatrici estranee, che la rendevano diversa da come era abituata a vedersi. Lei è una ragazza buona, empatica, dolce, sincera, con la predisposizione ad aiutare il prossimo. Abita al faro, ereditato da suo nonno. La sua vita è lì, fatta di piccole e semplici cose.
La vita le ha regalato una seconda possibilità e gliene è grata.
Alissa, invece, questa seconda possibilità che chiede a Stefano, non la riceve…
Stefano, nato per vincere, nel lavoro è uno squalo e vuole quella promozione che il capo gli ha promesso. Per ottenerla, dovrà partire e concludere un contratto. Prima di partire, riceve un plico senza mittente, dentro trova un libro e una lettera, firmata “La ragazza delle seconde possibilità”.
Reticente ma curioso, decide di unire l’utile al dilettevole: partirà in Irlanda per lavoro e consegnerà il libro alla sua legittima proprietaria.
Caitlin si trova di fronte questo straniero.





Tra i due nasce subito una sintonia perfetta che, però, non evita loro delle sofferenze. Stefano, pur essendo ammaliato dai modi dolci e limpidi della ragazza, non è in grado di prometterle niente, se non una semplice amicizia. La desidera, ma non vuole illuderla. Allora stesso tempo, non vuole avere rimpianti, sapendo che lei poteva essere la donna giusta. Lui non crede nelle seconde possibilità.








I pochi giorni che trascorre in Irlanda, lo cambieranno. Quell’incontro casuale, voluto dal destino, frutto di magia o sortilegio, cambierà la vita di entrambi.
Caitlin stessa, per quanto comprensiva ed empatica, capisce che Stefano ha un tormento che lo blocca. Nonostante questo, lei non può impedire al suo cuore di accoglierlo in silenzio. Sa bene che la sua vita è in Irlanda, mentre quella di Stefano è a Milano. Ognuno, finita quella breve vacanza, tornerà alla propria routine e presto si dimenticheranno di essersi conosciuti.

Che cosa succederà a questi tormentati protagonisti? Soprattutto quanto il passato ritornerà a bussare alla loro porta…

Il libro è raccontato in terza persona e diviso in parte prima e parte seconda.
La narrazione è subito intensa e coinvolgente. Si percepiscono la rabbia e il dolore provati da Stefano per colpa di Alissa. Non ho provato molta simpatia per lei, al contrario mi sono immedesimata nel ruolo defraudato di Stefano.
Accanto a lui, la sorella Sabrina, molto spigliata e diretta, si mostra amorevole e una spalla di sostegno per il fratello. Lei è un po’ “grillo parlante”, quella che lo sprona a proseguire la sua vita senza guardarsi troppo indietro.
Caitlin ha molte buone qualità, rispetta i sentimenti degli altri a discapito dei propri. È difficile, per lei, rinunciare a Stefano. Vederlo partire, certa di non rivederlo mai più, la rende fragile e vulnerabile. Eppure sa accettare quello che la vita le concede. Anche se breve e sfuggente. Lei è pronta a dare tanto, senza chiedere niente in cambio e questo Stefano lo capisce da subito.
Dopo tanta diffidenza e cuore sbarrato a doppia mandata, di lei si fida. Lei lo capisce. Sa leggere dentro di lui, anche quando si isola, si nasconde, scappa, tace.
Caitlin è una ragazza molto paziente e comprensiva. Mi ha regalato tanta tenerezza durante la lettura. Sa amare con il cuore, con lealtà, non sa mentire e nemmeno lottare. Non costringe le persone, considerandole di sua esclusiva proprietà. Preferisce che siano libere di amare, coscienti della scelta fatta e non perché obbligati con l’inganno.
La scrittura è molto fluida, le emozioni palpabili. Caitlin e Stefano, sono diventate due persone che hanno fatto parte della mia vita per qualche ora. Li ho conosciuti nel profondo, perché i loro sentimenti sono stati espressi ampiamente e con chiarezza.
È un libro da assaporare lentamente. Una storia che offre molti spunti di riflessione.
Mi ha colpito l’importanza del perdono, argomento che viene affrontato verso la fine.
Fa riflettere quanta importanza può avere il passato nelle scelte future.

Ho amato ogni frase di questo romanzo dalla trama originale, dall’amore delicato e pieno di tormento. La paura e le indecisioni, però, non devono avere il sopravvento, affinché non si abbiano rimpianti.
Un storia romantica, che fa sperare nella concessione a una seconda possibilità.
Vi consiglio di leggerlo, non ve ne pentirete.



1 commento:

  1. Grazie grazie e mille volte grazie per le tue bellissime parole

    RispondiElimina

E' vietata la pubblicazione e la distribuzione dei contenuti non autorizzata dall'autore.
copyright © 2014 by Emme X.